18 Luglio : Ultimissime di mercato bianconero

18 Luglio : Riportiamo in questo articolo le ultimissime di mercato sul fronte bianconero.

Come ogni giorno ci sono notizie gustose da raccontare.

Il Pordenone Calcio, semifinalista nelle ultime due edizioni dei play-off di Lega Pro, comunica di aver ingaggiato il difensore classe ’97 Giulio Parodi. Il giocatore si trasferisce in neroverde dalla Juventus con la formula del prestito, sino a giugno 2018. Per Parodi si tratta di una conferma dopo la positiva stagione 2016/2017, quando ha vestito la maglia del Pordenone sempre in prestito dal club bianconero torinese. In campo 14 volte, compresa la semifinale playoff con il Parma giocata da titolare, il difensore ha anche realizzato, a Fano, il suo primo gol tra i professionisti

Image result for Giulio Parodi

Prosegue il pressing della Juventus per chiudere l’affare Federico Bernardeschi. I bianconeri stanno trattando con la Fiorentina e sono pronti a mettere sul piatto 45 milioni cash senza contropartite. Sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, Matteo Della Vite racconta perché, alla fine, l’approdo di Bernardeschi in bianconero si concretizzerà. Forse non sarà un blitz improvviso, ma tanti fattori spingono a credere che Massimiliano Allegri avrà il rinforzo desiderato per le offensive di fascia.

Dopo aver rinnovato con la Juve Moise Kean potrebbe andare a farsi le ossa in Olanda. Il Feyenoord sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte con la formula del prestito.

Da anni è il terzino sinistro titolare della Nazionale, a Max Allegri piace a tal punto che dopo averlo allenato al Milan lo ha voluto con insistenza alla Juve. Eppure i tifosi bianconeri non si scaldano al nome di Mattia De Sciglio. Anzi, il suo acquisto è stato accolto in modo molto tiepido. Sono tanti quelli che sui social network hanno storto la bocca, specialmente in relazione alle cifre dell’operazione: 12 milioni di euro. Tanti, troppi – secondo i più scettici – se messi a confronto con i 42 sborsati dai rossoneri per assicurarsi Leonardo Bonucci. Alla fin dei conti Leo è costato al Milan “solo” 30 milioni più De Sciglio. Vuoi per l’amarezza ancora tangibile dopo l’addio di una bandiera bianconera, vuoi per i dubbi legati al rendimento nell’ultimo anno al Milan (altalenante, spesso causa infortuni) ed ecco il risultato: tra i commenti juventini balza all’occhio un pessimismo diffuso.

L’Inter accelera per Keita Balde. L’attaccante della Lazio ha pranzato a in centro a Milano col suo agente Calenda e la fidanzata. I nerazzurri sembrano avere scelto lui per sostituire Ivan Perisic e la trattativa ha buone possibilità di andare in porto.
Keita ha il contratto in scadenza tra un anno e non sembra affatto intenzionato a rinnovarlo. Claudio Lotito potrebbe accontentarsi di 15/20 milioni di fronte alla prospettiva di perderlo a 0 euro nel 2018. Anche perché il giocatore ha più di un discorso avviato con la Juventus…