30 Luglio 2017: Juventus-Roma

Attraverso Youtube vi proponiamo questo gustoso amarcord della data odierna. É il 30 Luglio 2017 ed a Boston (Stati Uniti d’America) Juventus e Roma si giocano un pezzo di effimera gloria nel torneo estivo internazionale della International Champions Cup 2017.

Entrambe vengono da un molto soddisfacente Campionato di Serie A. I bianconeri guidati in panchina da Massimilano Allegri si fregiano ancora dello Scudetto, mentre per i giallorossi si devono ‘accontentare’ di un comunque onorevole secondo posto.

Le due formazioni sono ancora tra le favorite per i massimi onori italici ma mentre i piemontesi hanno continuato con la precedente conduzione tattica, i capitolini hanno dato le redini della panchina al giovane ed ambizioso Eusebio Di Francesco.

 

A voi il video

Buona Visione!

 

 

Stagione 2017-2018 – International Champions Cup
Foxborough (Boston), campo neutro – Gillette Stadium
Domenica 30 luglio 2017 ore 16:05
JUVENTUS-ROMA 1-1 – Dopo i calci di rigore (5-4)
MARCATORI: Mandzukic 28, Dzeko 74

SEQUENZA CALCI DI RIGORE: Tumminello (parato), Lichtsteiner (gol), Pellegrini (gol), Barzagli (gol), Iturbe (gol), Bernardeschi (gol), Bruno Peres (gol), Khedira (gol), Under (gol), Douglas Costa (gol)

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon (Pinsoglio 66), De Sciglio (Lichtsteiner 46), Benatia (Barzagli 46), Rugani (Chiellini 46), Alex Sandro (Asamoah 66), Pjanic (Bentancur 66), Marchisio C. (Khedira 46), Cuadrado (Douglas Costa 46), Dybala (Bernardeschi 66), Mandzukic (Sturaro 66), Higuain (Kean 75)
A disposizione: Szczesny, Del Favero, Coccolo, Caligara, Lemina, Rincon, Mandragora
Allenatore: Massimiliano Allegri

ROMA (4-3-3): Alisson, Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus (Moreno 46), Kolarov (Castan 83), Nainggolan (Gerson 64), De Rossi (Gonalons 46), Strootman (Pellegrini 64), Defrel (Under 64), Dzeko (Tumminello 82), Perotti (Iturbe 82)
A disposizione: Lobont, Nura, Antonucci, Coly, Sadiq, Romagnoli An
Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Gonzalez J. (Stati Uniti)
AMMONIZIONI: Chiellini 70 (Juventus); Perotti 40, Dzeko 62 (Roma)

 

 

   



   
   
   

 

 

 

 

Così nasce una Leggenda

Una panchina in Corso Re Umberto, uno dei viali nobili nel centro di Torino. Vi si ritrova un gruppo di amici uniti dalla passione per il football, quel gioco così speciale, da poco “importato” dall’Inghilterra. C’è un’idea che li stuzzica: fondare una società sportiva che proprio nel football abbia la sua ragione d’essere. I ragazzi studiano al Liceo Classico Massimo D’Azeglio, sono istruiti e il più grande tra loro non supera i 17 anni. Per questo il nome che scelgono, in latino, significa “gioventù”. Quel nome è Juventus. È il 1 novembre del 1897. Loro ancora non lo sanno, ma hanno dato vita a una leggenda.

Nasce così, quasi per gioco, la squadra più gloriosa d’Italia.

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG:

Facebook: http://facebook.com/juventuslastoriasiamonoi

Instagram: http://instagram.com/juventuslastoriasiamonoi

Twitter: http://twitter.com/storia_juventus

 

★ JUVENTUS FOOTBALL CLUB ★
★ TWO COLORS ONE LOVE ★
★ FINO ALLA FINE ★