30 Settembre 1998 : Rosenborg-Juventus

Attraverso il Canale Youtube del nostro amico Gobbomaltese vi proponiamo un gustoso amarcord di questa data odierna. É il 30 Settembre 1998 e RosenborgJuventus si sfidano nella seconda giornata del girone di qualificazione della UEFA Champions League 1998-99 allo ‘Lerkendal Stadion’ di Rosenborg (Norvegia).

In casa bianconera sta per avvenire una clamorosa ‘rivoluzione’. Il grande Marcello Lippi poco dopo questa partita rassegnerá le dimissioni da allenatore ed al suo posto arriverá il giovane e rivoluzionario Carlo Ancelotti. Dopo l’iniziale scetticismo dei tifosi la squadra sembra aver intrapreso la giusta via. Peró alla fine sará solo un deludentissimo settimo posto che varrá solo l’accesso per l’europa verso la Coppa Intertoto. Dall’altra parte c’é il Rosenborg che vive (come il calcio norvegese di quegl’anni) un momento roseo; ed é sempre un ostacolo ostico da superare.

 

A voi i video – Buona Visione!

Seguite il Canale del Gobbomaltese ed iscrivetevi :

www.youtube.com/gobbomaltese 

 

Stagione 1998-1999 – Champions League – 2ª giornata
Trondheim – Lerkendal Stadion
Mercoledì 30 settembre 1998 ore 20.45
ROSENBORG-JUVENTUS 1-1
MARCATORI: Inzaghi 27, Skammelsrud rigore 69

ROSENBORG : Jamtfall, Basma, Bragstad, Hoeftun, Bergdoelmo, Strand (Winsnes 83), Skammelsrud, Berg, Soerensen (Hernes 55), Rushfeldt (Dahlum 62), Jakobsen
Allenatore: Trond Sollied

JUVENTUS: Rampulla, Birindelli, Tudor, Montero, Mirkovic (Pessotto 77), Tacchinardi, Deschamps, Zidane (Zalayeta 79), Davids, Inzaghi (Fonseca 61), Del Piero
Allenatore: Marcello Lippi

ARBITRO: Ancion (Belgio)
RIGORI FALLITI: Skammelsrud 79 (Rosenborg)

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :


Facebook
 : http://facebook.com/juventuslastoriasiamonoi

Instagram : http://instagram.com/juventuslastoriasiamonoi

Twitter : http://twitter.com/storia_juventus

 

IL TABELLINO DELL’ULTIMA ‘FATICA’ BIANCONERA :

‘Allianz Stadium’ di Torino
Serie A TIM 2019-20 (6a Giornata)
Sabato 28 Settembre 2019, ore 15.00

JUVENTUS-SPAL 2-0
RETI: Pjanic 45′ pt, Ronaldo 33′ st

JUVENTUS: Buffon; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Matuidi; Khedira (16′ st Emre Can), Pjanic, Rabiot (32′ st Bentancur); Ramsey (20′ st Bernardeschi); Dybala, Ronaldo
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Beruatto, Higuain
Allenatore: Maurizio Sarri

SPAL: Berisha; Tomovic Vicari, Sala (27′ st Jankovic); Reca, Murgia (12′ st Strefezza), Missiroli, Valdifiori, Igor; Petagna, Moncini (31′ st Paloschi)
A disposizione: Thiam, Letica, Felipe, Cannistrà, Cionek, Zanchetta, Tunjov, Floccari
Allenatore: Leonardo Semplici

ARBITRO: Piccinini
ASSISTENTI: Tolfo, Villa
QUARTO UFFICIALE: Maggioni
VAR: Massa, Schenone

AMMONITI: 32′ pt Khedira 10′ st Igor, 37′ st Petagna, 47′ st Emre Can