Adieu Patrice!

Patrice Evra ha deciso: il suo futuro sarà al Olympique Marsiglia. La Juventus e il club francese hanno raggiunto l’accordo per il passaggio del calciatore in Ligue 1. Adieu zio Pat!

Patrice Latyr Evra (Dakar, 15 maggio 1981) è un calciatore senegalese naturalizzato francese, difensore della Juventus e della Nazionale francese, con la quale si è laureato vice-campione d’Europa nel 2016.Durante la sua carriera, ha vinto 1 Coppa di Lega francese (2003), 5 campionati inglesi (2007, 2008, 2009, 2011 e 2013), 3 Coppe di Lega inglesi (2006, 2009 e 2010), 5 Supercoppe inglesi (2007, 2008, 2010, 2011 e 2013), 2 campionati italiani (2015 e 2016), 2 Coppe Italia (2015 e 2016), 1 Supercoppa italiana (2015), 1 Champions League (2008) e 1 Mondiale per club (2008).

Dal 2004 gioca per la Nazionale francese, con la quale ha preso parte a 2 Mondiali (2010 e 2014) e 3 Europei (2008, 2012 e 2016).

Il 21 luglio 2014 viene acquistato per la cifra di 1,2 milioni di sterline dalla Juventus. Esordisce in bianconero il 30 agosto successivo, giocando da titolare la partita inaugurale del campionato, una vittoria 1-0 in casa del Chievo.Dopo un inizio di stagione sottotono (cosa non usuale per lui), Evra si conquista ben presto un posto da titolare e contribuisce con le sue giocate alla vittoria del campionato, il 2 maggio, e della Coppa Italia, il 20 maggio contro la Lazio.Con la sconfitta in finale contro il Barcellona, il 6 giugno 2015, ottiene il poco invidiabile primato di giocatore con il maggior numero di finali perse di UEFA Champions League (4): 2004, 2009, 2011, 2015.Il 25 novembre, subentrando al compagno Alex Sandro al 77º minuto della sfida casalinga vinta per 1-0 contro il Manchester City, raggiunge quota 100 presenze in Champions League, diventando così il secondo calciatore francese a raggiungere questo traguardo dopo Thierry Henry.