Il calciomercato bianconero – 17 Agosto

Attraverso i vari siti specializzati in calciomercato vi offriamo una carrellata delle ultimissime notizie riguardo la nostra squadra del cuore: la Juventus. Oggi 17 Agosto 2019.

 

Il Brescia che sta per chiudere per Mario Balotelli, potrebbe arruolare un altro svincolato di lusso. Si tratta dell’ex juventino Claudio Marchisio, liberatosi dallo Zenit San Pietroburgo dopo l’ennesimo infortunio. Lo riporta Tuttosport.

 

Il futuro di Christian Eriksen resta incerto. Lo conferma Mauricio Pochettino, che non esclude la partenza del centrocampista danese in scadenza di contratto nel 2020.

“Non so se resterà al Tottenham Hotspurs. Il mio compito è quello di aiutare tutti i giocatori, di dar loro sostegno qualora decidessero di intraprendere una direzione diversa per la loro carriera. Per me la durata dei contratti non è importante, non mi faccio condizionare: uno o cinque anni rimanenti non fanno la differenza”

le parole del tecnico degli Spurs alla vigilia della supersfida contro il Manchester City. Eriksen era finito nel mirino del Real Madrid e della Juventus (i bianconeri lo prenderebbero a parametro zero tra 12 mesi).

 

 

Se, come pare, Federico Chiesa resterà a Firenze, l’ Inter proverà a rientrare in gioco e lo ha già fatto sapere alla Fiorentina. Fabio Paratici però resta in vantaggio, forte del fatto che il giocatore ha scelto la Juventus, con cui aveva trovato un’intesa per un contratto da 5 milioni a stagione. Giuseppe Marotta non avrebbe problemi a pareggiare, ma dovrebbe anche convincere Chiesa che quella nerazzurra sarebbe la scelta migliore per lui.

 

 

Un problema economico per la Juve, che non può fare cassa dalle cessioni e deve considerare gli ingaggi. Marko Pjaca guadagna 1,8 milioni di euro netti, Mattia Perin 2,3. Che al lordo sono circa 8 milioni. Paratici spera di trovare una soluzione a gennaio, per ridurre la spesa a ‘soli’ 4 milioni.

 

 

 

 

Mauro Icardi voleva e vuole la Juve. Gonzalo Higuain voleva e vuole la Juve. L’Inter non ha dimostrato di volere così tanto Edin Dzeko – e se Romelu Lukaku non ingrana che fa Antonio Conte? –  convinta di aver preso un fenomeno dal Manchester United. E, mentre passavano i giorni, pur non contando su Dzeko, la Roma diventava sempre più la Roma di Dzeko.

 

 

 

 

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :