Le ultimissime di calciomercato bianconero … 21 Giugno

Diamo uno sguardo alle ultimissime notizie di calciomercato che riguardano la nostra amata Juventus. Ovviamente le notizie sono tratte da vari siti del settore e non vanno prese come oro colato. Leggere Tutto ma credere a Niente! Oggi 21 Giugno 2018

 

 

L’avventura juventina di Emre Can è iniziata ufficialmente. L’ormai ex Liverpool sosterrà nelle prossime ore le visite mediche al J-Medical, dove lo attende già un gruppo di tifosi, prima di mettere nero su bianco e diventare ufficialmente un giocatore della Juventus. Emre Can, a lungo inseguito da Beppe Marotta e Fabio Paratici e arrivato a parametro zero.

Infatti la Juve ha ufficializzato l’ingaggio del giocatore tedesco ma di origine turca. Per lui  contratto fino al 2022 , un quadriennale a 5 milioni più bonus a stagione. Vestirà la maglia numero 23.

 

 

Mehdi Benatia : “Il mio futuro è andare in vacanza, godermi la famiglia e un po’ di riposo. Poi vedremo. Io mi trovo benissimo alla Juve, abbiamo un gruppo di ragazzi incredibili e sono contento di farne parte. Ho due anni di contratto. Ma voglio capire anche cosa vuol fare la Juve, non mi creo problemi in ogni caso”.
“Nessuno mi ha chiesto di andare via. Ma a 31 anni devi farti anche delle belle domande. Se devo rimanere sono felice, la mia famiglia sta bene a Torino
.

La Juventus fa muro su Alex Sandro: secondo Tuttosport, il terzino brasiliano è stato uno degli argomenti del colloquio tra i dirigenti bianconeri e quelli del PSG a Milano. Il giocatore è nel mirino di molte squadre importanti, ma Marotta e Paratici lo hanno praticamente tolto dal mercato dopo la cessione di Kwadwo Asamoah e il grave infortunio capitato a Leonardo Spinazzola.

 

Anche il Borussia Dortmund entra nella corsa ad Alvaro Morata. Lo riporta la Bild, secondo la quale il club tedesco avrebbe formulato un’offerta all’attaccante, in procinto di lasciare il Chelsea e nel mirino della Juventus. Con la maglia dei Blues il centravanti spagnolo ha realizzato 15 reti in 48 partite. In Italia il giocatore ha la corte, appunto, dei bianconeri, che aspettano di formalizzare delle cessioni nel reparto offensivo prima di muoversi col Chelsea.