Max Allegri verso Juve-Fiorentina “Lo Scudetto non sarà una passeggiata”

Le parole del mister Massimiliano Allegri nella conferenza Stampa di presentazione prima di Juventus-Fiorentina. (tratte da SportMediaset)

Max Allegri prima di Juve-Fiorentina
Max Allegri prima di Juve-Fiorentina

Le condizioni di Pjanic ed Evra? Anche quest’anno sono arrivati molti volti nuovi, ci vorrà pazienza per la vera Juve?

Pjanic valuterò oggi e domani mattina se sarà in condizione, Evra è solo una botta quindi ci sarà. Quest’anno sono arrivati 5 giocatori nuovi, per cui ovviamente ci vorrà tempo, ma soprattutto carattere perchè le prime partite saranno molto difficili. Dovremo avere fin da subito un buon approccio mentale al campionato.

Cosa ti aspetti dalla gara di domani?

Sarà un avversario duro: la Fiorentina è una squadra brillante, con molta tecnica e che non ha cambiato nessuno, quindi rispetto a noi saranno avvantaggiati

Quanto conteranno le gerarchie nelle scelte di domani?

In questo momento ci sono due squadre: una ha una condizione e l’altra un altro tipo di condizione. 7 giocatori su 10 per domani li ho già scelti. A centrocampo ne ho quattro, se Pjanic recupera cinque. I tre dietro saranno gli stassi di sempre, davanti gioca Dybala e… poi vedremo domattina

Che effetto fa leggere che tutti dicono che la Juve vincerà lò scudetto? Sei d’accordo?

Assolutamente no. Noi abbiamo fatto ottimi acquisti, ma questo non basta per vincere, bisogna conquistare tutto sul campo. Il nostro obiettivo è arrivare a marzo in corsa per tutte le competizioni, poi ce la giocheremo. Ma non sarà semplice, perchè ogni anno che passa le squadre sono più agguerrite, perchè come abbiamo visto l’anno scorso all’inizio è dura.

A maggio aveva detto che avrebbe cambiato la preparazione per avere meno infortuni. Quest’anno la preparazione è stata diversa? Rischierà Pjanic domani?

Se devo rischiare a questo punto della stagione, non rischio. Per quanto riguarda la preparazione l’anno scorso abbiamo dovuto accelerare, quest’anno abbiamo avuto i normali 40 giorni, con partite amichevoli di buon calibro. C’è stata una progressione graduale, ma è normale che chi è arrivato il primo agosto sia in ritardo di condizione. Comunque sia io alla fine preferisco vincere e avere 50 infortunati che il contrario.

C’è stato un saluto particolare con Pogba? Che effetto fa il rumore dei nemici come De Boer?

Con Paul avevamo un ottimo rapporto, lo battevo sempre con i piedi e con le mani, quindi forse è andato via per questo. Comunque non l’ho sentito. Inter, Roma e Napoli sono le nostre avversarie per lo scudetto. Non necessariamente in questo ordine

Un giudizio su Higuain?

Si è presentato non in ottime condizione, ma nell’ultima settimana è migliorato molto, ha fatto gol a Villar Perosa, sta meglio.

Quanto saresti contento del ritorno di Cuadrado?

Di mercato non parlo perchè domani abbiamo la partita. Queste due partite col mercato aperto sono sempre una trappola, quindi non parlo, tanto la società parla con i fatti.

La Juventus è più forte dell’anno scorso? Se lo è, lo è perchè ha indebolito le avversarie?

Diciamo che è diversa. Sono arrivati giocatori fortissimi, con caratteristiche diverse da quelli dell’anno scorso. Credo che Pjaca potrebbe essere la rivelazione del prossimo campionato, ma non posso dire se la Juve è più o meno forte, dico che è diversa.

Dybala secondo te può fare ancora meglio dell’anno scorso?

Può fare un sacco di cose meglio dello scorso anno. E’ un ragazzo con gli obiettivi ben chiari, ogni giorno lavora per migliorare, è molto determinato e secondo me sarà tra i primi tre del mondo. Quest’anno è arrivato un partner d’attacco diverso, che non conosce, dovranno trovare l’intesa.

La vicenda Zaza?

Zaza domani è convocato perchè è un giocatore della Juventus.

Come sta Khedira? Ti aspetti un acquisto a centrocampo?

Khedira si allena solo da 15 giorni, ma con la sua grande esperienza può mascherare la non condizione che ha. Di mercato non parlo

Pogba può diventare uno dei migliori tre del mondo?

Certo. E’ sulla strada giusta se continua a lavorare sodo.

Come giudichi Pjaca? In che ruolo lo vedi?

E’ adatto a fare l’interno di metà campo o può essere usato come trequartista secondo me.

Un messaggio per i tifosi?

Domani abbiamo bisogno di loro perchè sarà una partita dura che andrà giocata con tanto carattere