Moratti laconico sul ricorso al Tar : “Non c’è quindi molto da commentare, è tutto chiarissimo”

Massimo Moratti intervistato questa mattina all’indomani del ricorso respinto al Tar della Juventus sulla richiesta danni da parte della FIGC dopo la sentenza di Calciopoli :

“Ritengo che il risultato del ricorso valga meno rispetto alla memoria e ai fatti di quanto successo a suo tempo. Gli atti ufficiali hanno minore importanza, è sufficiente ricordare”

“Non c’è quindi molto da commentare, è tutto chiarissimo”

“Se sono soddisfatto? No, perché non c’è bisogno di esserlo. Questo esito lo giudico come un risultato scontato. Non perdo troppo tempo ad approfondire questa notizia. Non ne vale la pena”.

moratti-intervista