Rievochiamo Juventus-Napoli

Attraverso filmati tratti da internet vi proponiamo le fasi salienti, i commenti, le analisi della partita valevole per la settima Giornata della Serie A TIM 2018/19. Rievochiamo così Juventus-Napoli.

IL TABELLINO DELLa partitA :

 

Sabato 29 Settembre 2018
Serie A TIM 2018/19 – 7 Giornata
‘Allianz Stadium’ – Torino

JUVENTUS-NAPOLI 3-1 
(primo tempo 1-1)
MARCATORI : Mertens (N) al 10’, Mandzukic (J) al 26’ p.t.; Mandzukic (J) al 4’, Bonucci (J) al 31’ s.t.
JUVENTUS (4-3-3) : Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can (dal 16’ s.t. Bentancur), Pjanic, Matuidi; Dybala (dal 19’ s.t. Bernardeschi), Mandzukic (dal 39’ s.t. Cuadrado), Cristiano Ronaldo
Perin, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, Rugani, Kean
Allenatore : Massimiliano Allegri
NAPOLI (4-4-2) : Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (dal 24’ s.t. Ruiz), Zielinski (dal 16’ s.t. Malcuit); Insigne, Mertens (dal 16’ s.t. Milik)
Karnezis, D’Andrea, Maksimovic, Luperto, Rog, Diawara, Verdi, Ounas
Allenatore : Calro Ancelotti
ARBITRO : Banti di Livorno.
Spettatori : 39.252
Espulso : Mario Rui (N) al 13’ s.t. per doppia ammonizione (entrambe per gioco scorretto)
Ammoniti : Cancelo, Alex Sandro (J), Koulibaly, Hysaj (J) per gioco scorretto, Bonucci (J) e Insigne (N) per comportamento non regolamentare
Tiri in porta : 9-4
Angoli : 7-4

La Juventus si aggiudica il big-match contro il Napoli per 3-1, conquista la settima vittoria in altrettante giornate e spedisce gli azzurri a -6 punti. I protagonisti della grande notte dello Stadium sono Ronaldo Mandzukic: il portoghese confeziona due assist e prende il palo da cui nasce il raddoppio del croato, autore della doppietta (26′ e 49′) che ribalta il vantaggio di Mertens (10′). Bonucci cala il tris al 76′. Mario Rui espulso al 58′.

La Serie A ha già un suo padrone ed è lo stesso che ha fatto la voce grossa negli ultimi 7 anni. La Juventus si aggiudica con pieno merito il big-match dello Stadium, soffre un ottimo Napoli nei primi 20′ e poi prende piano piano il sopravvento grazie all’uomo più atteso, quel Cristiano Ronaldo che non segna ma con la sua sconfinata personalità scuote i compagni nel momento di grande difficoltà e mette lo zampino in entrambi i gol di Mandzukic, prima con un delizioso assist e poi colpendo il palo. Non contento regala a Bonucci l’assist del 3-1 che spegne ogni speranza degli uomini di Ancelotti, bravi a non sbracare dopo l’espulsione di Mario Rui. La flebile speranza per le inseguitrici nasce proprio dall’eccessiva sicurezza dei bianconeri una volta in superiorità numerica: una squadra spaesata e distratta che per poco non si faceva riprendere da Callejon. Ma avere in squadra CR7 fa tutta la differenza del mondo, perché non è solo un implacabile goleador ma anche autentico trascinatore e uomo squadra. Siamo solo al 29 settembre, ma è impossibile non avere la sensazione che lo scudetto andrà sempre nella stessa direzione. La squadra di Ancelotti esce, comunque, a testa alta ma con un bel po’ di rammarico: di positivo il coraggio mostrato nei primi 20′ e la reazione dopo il rosso a Mario Rui: chissà se in 11 contro 11 come sarebbe finita.

LE PAGELLE

Ronaldo 8 – Due assist, il palo da cui nasce il raddoppio di Mandzukic e soprattutto una prestazione di grande personalità, la migliore in bianconero. Di un altro pianeta.
Mandzukic 7,5 – Se Ronaldo è la mente, il croato è stato il braccio implacabile. L’intesa tra i due è perfetta e così sono guai per tutti.
Bonucci 6 – Parte male sbagliando il passaggio da cui nasce il gol di Mertens, poi si rifà chiudendo il match in un momento in cui il Napoli stava dando tutto.

Allan 7 – Lotta su tutti i palloni, ne sradica in quantità industriale e non si arrende mai.
Insigne 5 – La grande delusione della serata: mentre CR7 disegnava calcio, Lorenzinho non è mai entrato veramente in partita a parte il tacco da cui nasce la chance sprecata da Callejon.
Mario Rui 4 – Non chiude la diagonale su Mandzukic in occasione del primo gol e lo tiene in gioco nel secondo. Poi si fa espellere per doppia ammonizione (interventi duri su Pjanic e Dybala).

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :


Facebook
 : http://facebook.com/juventuslastoriasiamonoi

Instagram : http://instagram.com/juventuslastoriasiamonoi

Twitter : http://twitter.com/storia_juventus

Google+ : http://plus.google.com/u/0/+JuventusLaStoriaSiamoNoi