Riviviamo Juve-Bayer Leverkusen

Attraverso vari filmati e foto tratte da internet vi facciamo rivivere le emozioni, le polemiche e le azioni di Juve-Bayer Leverkusen. La gara era valevole per la seconda giornata della Fase a Gironi della UEFA Champions League 2019-20.

 

IL TABELLINO:

‘Allianz Stadium’ di Torino
Champions League 2019-20 (Gruppo D – 2a Giornata)
Martedì 1 Ottobre 2019, ore 21.00

JUVENTUS-BAYER LEVERKUSEN 3-0
RETI: Higuain 17′ pt, Bernardeschi 17′ st, Ronaldo 44′ st

JUVENTUS: Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (28′ st Bentancur), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (32′ st Ramsey); Higuain (38′ st Dybala), Ronaldo
A disposizione: Buffon, Rugani, Demiral, Rabiot
Allenatore: Maurizio Sarri

BAYER LEVERKUSEN: Hradecky; S. Bender, Tah, Weiser, Wendell; Havertz, Aranguiz (35′ st Sinkgraven), Baumgartlinger, Demirbay (1′ st Amiri); Alario (23′ st Paulinho), Volland
A disposizione: Ozcan, Dragovic, Panagiotis, Diaby
Allenatore: Peter Bosz

ARBITRO: Collum (SCO)
ASSISTENTI: Connor (SCO), David McGeachie (SCO)
QUARTO UFFICIALE: Walsh (SCO)
VAR: Attwell (ENG), Tierney (ENG)
AMMONITI: 19′ pt Aranguiz, 10′ st Cuadrado

 

► Instagram : https://goo.gl/4JEzB8

► Facebook : https://bit.ly/2Hpcm1y

📩 jhtvproductions@gmail.com

Un saluto e se il video ti è piaciuto, iscriviti al canale su questo link –

https://www.youtube.com/channel/UCSpnwccG2XfnYG0SNMYTkWA

 

 

Nella seconda giornata di Champions League, la Juventus batte 3-0 il Bayer Leverkusen e vola in testa al gruppo D a pari merito con l’Atletico Madrid. All’Allianz Stadium, grande protagonista della serata è Gonzalo Higuain: al 17′ il Pipita sblocca il match approfittando di un gentile omaggio di Tah e al 62′ si traveste anche da uomo assist e regala a Bernardeschi il pallone del 2-0. Palo di Pjanic. Nel finale tris di Ronaldo (88′)

LA PARTITA

Senza entusiasmare, ma con cinismo e grande personalità, la Juve si sbarazza del Bayer Leverkusen, si lascia alle spalle il pareggio di Madrid e lancia un chiaro messaggio a tutte le altre pretendenti. Per lo spettacolo bisogna ancora attendere, ma la squadra di Sarri gioca con grande sicurezza e dà la sensazione di non poter mai essere messa in difficoltà dai tedeschi, a cui non manca l’impegno e la corsa, ma per essere competitivi a certi livelli commettono ancora troppi errori. Come quello di Tah, il cui errato rinvio di testa favorisce Higuain: il diagonale del Pipita è imparabile e alla prima conclusione i bianconeri passano. In una parola, cinici, qualità fondamentale in un torneo come la Champions.

LE PAGELLE


Higuain 7,5 
– Sarri lo preferisce a Dyabla e il Pipita lo ripaga con una prestazione sontuosa. Suo il gol che sblocca il match, suo l’assist del 2-0 di Bernardeschi. Per la difesa tedesca è stato il pericolo pubblico numero 1.
Bernardeschi 6,5 – L’altra mossa azzeccata da Sarri, che lo lancia dal 1′ al posto di Ramsey. Suo il gol che manda definitivamente al tappeto i tedeschi.
Ronaldo 6,5 – Nel primo tempo fatica a entrare in partita, poi nella ripresa ha due chance davvero ghiotte che uno come lui difficilmente sbaglia, ma nel finale si riscatta e mette il suo solito sigillo. Il Bayer è la 33a squadra a cui ha segnato in Champions: eguagliato il record di Raul.

Tah 5 – In Germania ne parlano un gran bene, ma l’errore che dà il la al gol di Higuain è davvero grave e vanifica il discreto avvio dei suoi compagni, bravi per 15′ a imbrigliare la Juve.
Havertz 6 – Il gioiello del calcio tedesco mostra sprazzi della sua classe, ma è poco aiutato dai compagni d’attacco.
Hradecky 6,5 – Coi piedi fa venire i brividi e per poco non rischia un pasticcio come la Lokomotiv, ma è bravo e reattivo su Higuain e due volte Ronaldo.

tratto liberamente da Juventus-Bayer 3-0, bianconeri primi del girone

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :

 

 

 

Precedente 2 Ottobre 2019: Rassegna Stampa Successivo 3 Ottobre 1993 : Juventus-Torino