Riviviamo Juve-Bologna

Attraverso filmati tratti da internet vi proponiamo le fasi salienti, i commenti, le analisi della partita valevole per la sesta Giornata della Serie A TIM 2018/19. Riviviamo Juve-Bologna.

IL TABELLINO DELLa partitA :

Mercoledì 26 Settembre 2018
Serie A TIM 2018/19 – 6 Giornata
‘Allianz Stadium’ – Torino

JUVENTUS-BOLOGNA
(primo tempo 2-0)
MARCATORI : Dybala al 12′, Matuidi al 16′ p.t.
JUVENTUS (3-5-2) Perin; Barzagli (dal 41′ s.t. Alex Sandro), Bonucci, Benatia; Cuadrado (dal 31′ s.t. Bernardeschi), Bentancur, Pjanic (dal 18′ s.t. Emre Can), Matuidi, Cancelo; Dybala, C. Ronaldo
Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Chiellini
Allenatore : Massimiliano Allegri
BOLOGNA (3-5-2) Skorupski; Calabresi, Danilo, Paz; Mbaye, Dzemaili, Nagy, Krejci, Dijks (dal 41′ s.t. Orsolini); Falcinelli (dal 23′ s.t. Okwonkwo), Destro (dal 23′ s.t. Santander)
Da Costa, Santurro, Gonzalez, De Maio, Mattiello, Svanberg, Valencia
Allenatore :  Filippo Inzaghi
ARBITRO :Mariani
Ammoniti : Pjanic, Paz, Danilo, Calabresi, Cuadrado
Tre punti conservati sul Napoli, la squadra che gioca a memoria e Dybala tornato a girare a pieno ritmo. Fioccano le buone notizie per Allegri in attesa dello scontro diretto in programma sabato, ma quel che più impressiona dei bianconeri è la capacità di adattarsi a qualsiasi tipo di modulo con la medesima efficacia finale. E quando hai decine di opzioni notevoli per potere fare male (tra modulo tattico e giocatori da scegliere), il risultato finale è molto probabile che sia la vittoria come avvenuto stasera col Bologna e allo stesso modo in ogni altra gara della stagione: sei su sei in campionato, più il colpo in casa del Valencia all’esordio in Champions. Una macchina da guerra questa Juve.

LE PAGELLE

Dybala 7,5 – Dominante dall’inizio alla fine. Trova il primo gol in campionato ed è quasi l’aspetto meno importante, visto che nel suo ruolo prediletto (seconda punta) fa un po’ quello che vuole: dribbla, innesca i compagni, apre spazi, diverte. Allegri ritrova un’altra freccia importante nel proprio arco.

Matuidi 7 – Attacca, difende, costruisce, ruba palloni. E poi è sempre al posto giusto nel momento giusto. Il 2-0 è opera sua.

Cristiano Ronaldo 6,5 – Partita essenziale, impreziosita da qualche giocata di pura qualità. Il gol non arriva, ma è parecchio utile lo stesso.

Cancelo 6,5 – Non male anche a sinistra, nonostante il più delle volte preferisca rientrare sul destro. Facilità di corsa impressionante, inizia a dialogare bene con i compagni ed è anche pericoloso dalle parti di Skorupski.

Destro 5 – Nessuna chance, nessuna iniziativa. Gira a vuoto senza lasciare alcuna traccia.

Paz 5 – In difficoltà come tutto il resto della difesa, spesso in ritardo come il resto della difesa.

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :


Facebook
 : http://facebook.com/juventuslastoriasiamonoi

Instagram : http://instagram.com/juventuslastoriasiamonoi

Twitter : http://twitter.com/storia_juventus

Google+ : http://plus.google.com/u/0/+JuventusLaStoriaSiamoNoi