Riviviamo Juve-Bologna

Attraverso filmati tratti da internet vi proponiamo le fasi salienti, i commenti, le analisi della partita valevole per la trentaseiesima Giornata della Serie A TIM 2017/18. Riviviamo Juve-Bologna.

IL TABELLINO DELLa partitA :

 

Sabato 5 Maggio 2018
Serie A TIM – 36esima Giornata
‘Allianz Stadium’ – Torino

JUVENTUS-BOLOGNA 3-1
PRIMO TEMPO 0-1
MARCATORI : Verdi (B) al 30′ p.t. su rigore; autogol di De Maio (B) al 6′, Khedira (J) al 18′, Dybala al 24′ s.t.
JUVENTUS (3-5-2) : Buffon; Rugani, Barzagli, Asamoah; Cuadrado (dal 28′ s.t. Lichtsteiner), Khedira, Marchisio, Matuidi (dal 1′ s.t. Douglas Costa), Alex Sandro (dal 39′ s.t. Bernardeschi), Dybala, Higuain
(Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Chiellini, Bentancur)
Allenatore : Massimiliano Allegri
BOLOGNA (5-3-2) : Mirante; Krafth (dal 15′ s.t. Torosidis), Mbaye, Romagnoli, De Maio, Keita; Poli, Crisetig, Nagy; Avenatti (dal 21′ s.t. Palacio), Verdi (dal 28′ s.t. Destro)
(Da Costa, Orsolini, Krejci, Di Francesco, Valencia, Falletti, Masina)
Allenatore : Roberto Donadoni
ARBITRO : Irrati
Spettatori : 40.714
Ammoniti : Cuadrado (J), Poli (B), Crisetig (B), Palacio (B)
Recuperi : 2′ p.t.; 4′ s.t.

Nel secondo anticipo della 37a giornata di Serie A la Juventus batte 3-1 il Bologna in rimonta e può vincere il 7° scudetto di fila se il Torino batterà il Napoli domenica. Un rigore di Verdi al 30′ gela lo Stadium. Allegri toglie Matuidi e inserisce Douglas Costa che ribalta il match. I felsinei si fanno male da soli al 52′ (autorete di De Maio), poi il brasiliano serve due assist al bacio a Khedira (male Mirante in uscita al 63′) e Dybala (69′).

LA PARTITA

La Juve soffre, va sotto, lotta e poi mette a segno la rimonta che vale ormai tre quarti di scudetto. Allegri è l’invidia di tutti i suoi colleghi perché dopo un primo tempo chiuso in svantaggio, dalla panchina pesca Douglas Costa che da solo fa a pezzi il Bologna con giocate e assist da fenomeno. La gara dell’Allianz Stadium conferma che la Juve è un po’ sulle gambe, ma anche la grande forza della rosa bianconera. Il primo tempo ha fatto tremare i tifosi bianconeri, perché quando alla mezzora Verdi ha spiazzato Buffon su rigore i fantasmi della beffa hanno cominciato ad aleggiare sopra le teste di Allegri e giocatori. Irrati, però, ha graziato Rugani e il Var non è venuto in soccorso dell’arbitro: il fallo era da ultimo uomo e quindi da espulsione. Dopo San Siro ci attende un’altra settimana di grandi polemiche. Sul campo, però, a mettere tutti d’accordo ci pensa il sinistro di Douglas Costa: i due cioccolatini scartati da Khedira e Dybala solo l’assist numero 11 e 12 del suo straordinario 2018. Prima un pizzico di fortuna (che non guasta mai) aveva permesso ai padroni di casa di riacciuffare i rossoblù: come a Milano il cross è di Cuadrado e l’autogol di De Maio è davvero goffa. Domani pomeriggio tutti a tifare Torino: se Mazzarri espugna il San Paolo sarà l’ennesima festa bianconera. C’è, però, anche una Coppa Italia da portare a casa mercoledì. Quindi, nel caso, niente festeggiamenti prima del match con il Milan.

LE PAGELLE

Douglas Costa 8 – Allegri lo getta nel mischia nel secondo tempo e il brasiliano ribalta il Bologna. Suoi gli assist per Khedira e Dybala, alla fine prova una rabona che va fuori di poco. Imprendibile. Festeggia al meglio la nascita della figlia.
Khedira 7 – Un altro gol pesantissimo per il tedesco, il nono stagionale, che rimette le cose a posto. Un gol che vale un bel pezzo di scudetto.
Buffon 5 – Il pasticcio con Rugani nasce per un suo passaggio corto. Poi si riscatta su Krafth con l’aiuto del palo. Cena da pagare a Douglas Costa.

Verdi 7 – Al di là della freddezza su rigore, una gara allo Stadium di grande personalità. Il migliore dei suoi.
Mirante 5,5 – Rovina un’ottima prestazione con l’uscita sbagliata sul gol di Khedira. Bravo su Higuain (due volte), Alex Sandro e Douglas Costa.
De Maio 4,5 – Primo tempo ordinaro, crolla nella ripresa. Clamorosa la svirgolata che regala il pari ai bianconeri. Poi un altro errore che per poco non manda in porta Higuain.

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :


Facebook
 : http://facebook.com/juventuslastoriasiamonoi

Instagram : http://instagram.com/juventuslastoriasiamonoi

Twitter : http://twitter.com/storia_juventus

Google+ : http://plus.google.com/u/0/+JuventusLaStoriaSiamoNoi