Riviviamo Juve-Udinese

Attraverso filmati tratti da internet vi proponiamo la gara valevole per la ventisettesima Giornata della Serie A TIM 2018/19. Riviviamo Juve-Udinese.

 

IL TABELLINO DELLa partitA :

Venerdì 8 Marzo 2019 ore 20.30
Serie A TIM 2018/19 – 27esima Giornata
‘Allianz Stadium’ Torino

JUVENTUS-UDINESE 4-1

RETI: Kean 11′ e 39′ pt, Emre Can 22′ st, Matuidi 26′ st, Lasagna 40′ st

JUVENTUS: Szczesny; Caceres, Barzagli (25′ pt Bonucci), Rugani; Spinazzola, Emre Can, Bentancur, Matuidi (27′ st Dybala), Alex Sandro; Bernardeschi, Kean (35′ st Nicolussi Caviglia)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Chellini, Kastanos, Mavididi, Ronaldo, Mandzukic Allenatore: Allegri

UDINESE: Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck (26′ pt Opoku); Ter Avest (17′ st Sandro), Fofana,Wilmot (1′ st Lasagna), Larsen, Zeegelaar; Pussetto, De Paul
A disposizione: Nicolas, Perisan, Ingelsson, Micin, Bocin, Okaka Allenatore: Nicola

ARBITRO: Chiffi
ASSISTENTI: Vivenzi, Liberti
QUARTO UFFICIALE: Pillitteri
VAR: Pasqua, Tolfo

AMMONITI: 27′ pt Larsen, 5′ st Pussetto, 8′ st Opoku

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=BJgLRALt2DI&feature=share

 

 

Stravince la Juventus nell’anticipo della 27a giornata di Serie A rifilando un 4-1 all’Udinese nonostante l’ampio turnover varato da Allegri. Senza CR7, a riposo in vista della Champions, a prendersi la scena è stato il classe 2000 Kean con una doppietta tra l’11’ e il 39′. Kean si è procurato il rigore realizzato da Can al 67′ prima del poker firmato di testa da Matuidi al 71′. Nel finale la rete di Lasagna per l’Udinese.

LA PARTITA

La Juventus ha vinto, anzi stravinto anche la sfida del 27° turno di Serie A, ma questa volta lo ha fatto senza buona parte della sua ossatura titolare. L’impegno di Champions contro l’Atletico è all’orizzonte, un’impresa da realizzare troppo importante per regalare minuti ed energie a un campionato ormai praticamente in bacheca. Eppure, quando qualcuno ha provato a ipotizzare un mezzo giro a vuoto della capolista, gli uomini di Allegri hanno tirato fuori dal cilindro un 4-1 senza appello all’Udinese e soprattutto quel Moise Kean che alla prima da titolare in Serie A con la maglia della Juventus ha firmato una doppietta da predestinato strappando applausi. La rete subita da Lasagna a cinque minuti dalla fine ha mandato su tutte le furie Allegri: distrazioni del genere saranno assolutamente vietate contro l’Atletico.

LE PAGELLE

Kean 8 – Doppietta da predestinato alla prima da titolare in Serie A con la maglia della Juventus. Sono tre gol in due partite dal 1′ in questa stagione, in più si procura il rigore del 3-0 e fa divertire con i suoi numeri.

Bentancur 7 – Detta il ritmo in mezzo al campo con grande facilità, pressato o meno. La palla gira veloce anche per merito suo. L’assist per il poker di Matuidi è una perla.

Opoku 4 – Dal momento dell’ingresso in campo ne combina una più del diavolo. Tanti palloni persi, molta imprecisione e il rigore causato su Kean da mani nei capelli.

Spinazzola 6,5 – Buona prestazione sulla destra per l’esterno che ha dato segnali confortanti anche dal punto di vista fisico. Ha dato qualità su quella fascia.

Matuidi 7 – Gioca in una posizione ibrida tra mezz’ala e terzo attaccante di sinistra. Sicuramente una prova in vista dell’Atletico Madrid, poi trova il gol con un inserimento perfetto.

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :