Riviviamo Sassuolo-Juve

Attraverso filmati tratti da internet vi proponiamo la gara valevole per la ventitreesima Giornata della Serie A TIM 2018/19. Riviviamo Sassuolo-Juve.

 

IL TABELLINO DELLa partitA :

Domenica 10 Febbraio 2019
Serie A TIM 2018/19 – 23esima Giornata
‘MAPEI Stadium’ Reggio Emilia

SASSUOLO-JUVENTUS 0-3

RETI: Khedira 24′ pt, Ronaldo 25′ st, Emre Can 41′ st

SASSUOLO : Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Bourabia (34′ st Magnanelli), Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar (14′ st Boga), Djuricic (11′ st Matri)
A disposizione: Satalino, Adjapong, Ferrari, Lemos, Demiral, Scamacca, Di Francesco, Brignola, Odgaard
Allenatore: De Zerbi

JUVENTUS : Szczesny; De Sciglio, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Khedira (22′ st Bentancur), Pjanic, Matuidi (40′ st Emre Can); Bernardeschi (38′ st Dybala), Mandzukic, Ronaldo
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Cancelo, Barzagli, Spinazzola, Kean
Allenatore: Allegri

ARBITRO: Mazzoleni
ASSISTENTI: Passeri, Galetto
QUARTO UFFICIALE: Dionisi
VAR: Maresca, Peretti

AMMONITI: 6′ pt Pjanic, 27′ pt Alex Sandro, 30′ pt Magnani, 38′ pt  Bourabia, 49′ st Lirola

 

 

 

Al Mapei Stadium partono bene i padroni di casa, ma Szczesny è super su Djuricic e dice no a Locatelli. Al 23′ Khedira sblocca il match dopo un errore al rinvio di Consigli, che si ripete al 70′ con un’uscita a vuoto che consente a Ronaldo di raddoppiare di testa. Emre Can appena entrato fa tris (81′) servito da CR7.

LA PARTITA
La Juve si lascia alle spalle la frenata casalinga contro il Parma e fa altri tre passi decisi verso l’ottavo scudetto di fila. Il Napoli sprofonda a -11 e a questo punto resta solo da capire quando la matematica consegnerà sempre più alla leggenda la banda Allegri. Dopo un 3-0 fuori casa non è facile trovare qualcosa che non va, ma il risultato non deve ingannare sebbene la vittoria sia stra-meritata. I ragazzi di De Zerbi, infatti, possono rammaricarsi per non aver trovato il vantaggio nel primo quarto d’ora, quando la Juve ci ha capito davvero poco e solo un grande Szczesny ha evitato il gol. Il numero 1 polacco è stato super in uscita su Djuricic, bravo a rubare palla a un distratto Rugani, meno bravo ad allungarsela; poi ha detto no anche al destro di Locatelli, il migliore dei padroni di casa.

LE PAGELLE
Consigli 4 – Serata da dimenticare. Da un suo errato rinvio nasce il gol di Khedira, poi completa la giornataccia facendosi anticipare in uscita da Ronaldo.
Berardi 5 – Parte discretamente come tutto il Sassuolo, ma ha sulla coscienza l’errore sullo 0-1 quando a porta vuota dopo un’uscita sbagliata da Szczesny calcia fuori.
Locatelli 6,5 – La cura De Zerbi funziona alla grande. Qualità e quantità, in mezzo al campo è il migliore dei suoi.

Ronaldo 7,5 – Mette la parola fine al match con un imperioso colpo di testa. Da un suo tiro respinto da Consigli nasce il gol di Khedira, poi serve anche un assist a Emre Can. Sono 18 centri in campionato dove è sempre più capocannoniere.
Khedira 7 – Ha il grande merito di segnare il gol che sblocca la gara e che raffredda l’entusiasmo del Sassuolo. Poi sfiora la doppietta in altre due occasioni. Un calciatore ritrovato.
Szczesny 6,5 – Tiene in piedi la Juve nel primo quarto d’ora con l’uscita perfetta su Djuricic che vale un gol e un volo plastico su Locatelli. Mezzo punto in meno per la sciagurata uscita su Berardi che poteva costare il pari.

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :


Facebook
 : http://facebook.com/juventuslastoriasiamonoi

Instagram : http://instagram.com/juventuslastoriasiamonoi

Twitter : http://twitter.com/storia_juventus

Google+ : http://plus.google.com/u/0/+JuventusLaStoriaSiamoNoi