Riviviamo Triestina – Juventus

Attraverso vari filmati e foto tratte da internet vi facciamo rivivere le emozioni, le vicissitudini e le azioni dell’ultima amichevole estiva della Juventus. Tutto questo in preparazione della stagione calcistica 2019-20. Riviviamo insieme Triestina-Juventus.

 

IL TABELLINO DELLA GARA:

Stadio ‘Nereo Rocco’ di Trieste – Amichevole
Sabato 17 Agosto 2019, ore 20.30
TRIESTINA-JUVENTUS 0-1
RETI: Dybala 38′ pt

TRIESTINA: Offredi; Scrugli (33′ st Ermacora), Malomo, Lambrughi (1′ st Coletti), Formiconi; Procaccio (30′ st Hidalgo), Giorico (1′ st Steffé), Paulinho (14′ st Codromaz), Gatto (1′ st Mensah); Granoche, (1′ st Ferretti), Gomez (1′ st Costantino)
A disposizione: Matosevic, Frascatore, Maracchi, Beccaro, Vicaroni, Salata
Allenatore: Pavanel

JUVENTUS: Szczesny; Danilo (16′ st Cuadrado), Bonucci (16′ st Demiral), Chiellini (16′ st de Ligt) , Alex Sandro (16′ st De Sciglio); Khedira (22′ st Emre Can), Pjanic (22′ st Bentancur), Rabiot (22′ st Matuidi); Bernardeschi, (25′ st Ramsey) Dybala (16′ st Mandzukic), Douglas Costa (22′ st Higuain)
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani
Allenatore: Martusciello

ARBITRO: Zufferli
ASSISTENTI: Abruzzese, Pappagallo

 

 

 

 

 

La Juventus piega per 1-0 la Triestina nell’ultima amichevole del pre-campionato. Al “Nereo Rocco” decide una perla di Paulo Dybala: controllo di tacco e cucchiaio vincente. L’argentino esulta mostrando il suo numero, come a mandare un messaggio alla dirigenza. Senza Sarri e Cristiano Ronaldo, la Juventus gestisce il vantaggio e sbaglia un rigore con Dybala. Nella ripresa entrano De Ligt, Higuain e Mandzukic, mentre esordisce Aaron Ramsey.

Se il calcio fosse un modo di esprimersi, il gol dell’1-0 di Paulo Dybala sarebbe una poesia. Scatto sul filo del fuorigioco, controllo orientato di tacco a superare il marcatore, cucchiaio e palla in rete. L’argentino si batte la mano sul petto, tocca lo stemma ed evidenzia il numero 10 della sua maglia. Come a dire: “Io ci sono, voi mi volete?”. L’avversario è la Triestina e il contesto è amichevole, ma l’esordio in campionato è tra soli sei giorni, e l’uomo più chiacchierato del mercato juventino dà un messaggio inequivocabile alla dirigenza

tratto da http://www.sportmediaset.it

 

Le schede dei nuovi acquisti della Juventus

Acquisti stagione 2019-2020

Danilo Luiz da Silva
Nazione: 
Brasile
Data di nascita: 
15 luglio 1991
Luogo di nascita: 
Bicas
Ruolo: 
difensore
Provenienza: 
Manchester City
Tipo di trasferimento: 
definitivo
Costo cartellino: 
37 milioni di euro
Durata e scadenza contratto: 
5 anni – 2024
Soprannome: –
Ufficializzato:
 7 agosto 2019

Matthijs De Ligt
Nazione: Olanda
Data di nascita: 12 agosto 1999
Luogo di nascita: Leiderdorp
Ruolo: difensore
Provenienza: Ajax
Tipo di trasferimento: definitivo
Costo cartellino: 75 milioni di euro + oneri accessori per 10,5 milioni di euro
Durata e scadenza contratto: 5 anni – 2024
Soprannome: Matta, Dikkie (fatty, cicciottello), The total defender
Ufficializzato: 18 luglio 2019

Cristian Gabriel Romero (ceduto in prestito al Genoa il 12/07/2019)
Nazione: Argentina
Data di nascita: 27 aprile 1998
Luogo di nascita: Cordoba
Ruolo: difensore
Provenienza: Genoa
Tipo di trasferimento: definitivo
Costo cartellino: 26 milioni di euro + max 5,3 milioni
Durata e scadenza contratto: 5 anni – 2024
Soprannome: Cuti
Ufficializzato: 12 luglio 2019

Merih Demiral
Nazione: Turchia
Data di nascita: 5 marzo 1998
Luogo di nascita: Karamursel
Ruolo: difensore
Provenienza: Sassuolo
Tipo di trasferimento: definitivo
Costo cartellino: 18 milioni di euro
Durata e scadenza contratto: 5 anni – 2024
Soprannome:
Ufficializzato: 5 luglio 2019

Adrien Rabiot-Provost
Nazione: Francia
Data di nascita: 3 aprile 1995
Luogo di nascita: Saint-Maurice
Ruolo: centrocampista
Provenienza: Paris Saint-Germain (svincolato)
Tipo di trasferimento: definitivo
Costo cartellino:
Durata e scadenza contratto: 4 anni – 2023
Soprannome:
Ufficializzato: 1 luglio 2019

Luca Pellegrini
Nazione: Italia
Data di nascita: 7 marzo 1999
Luogo di nascita: Roma
Ruolo: difensore
Provenienza: Cagliari (cartellino di proprietà della Roma)
Tipo di trasferimento: definitivo
Costo cartellino: 22 milioni di euro
Durata e scadenza contratto: 4 anni – 2023
Soprannome:
Ufficializzato: 30 giugno 2019

Aaron James Ramsey
Nazione: Galles
Data di nascita: 26 dicembre 1990
Luogo di nascita: Caerphilly
Ruolo: centrocampista
Provenienza: Arsenal (svincolato)
Tipo di trasferimento: definitivo
Costo cartellino: oneri accessori per 3,7 milioni di euro
Durata e scadenza contratto: 4 anni – 2023
Soprannome: Rambo
Ufficializzato: 11 febbraio 2019

 

INTANTO VI RICORDIAMO I NOSTRI PROFILI SOCIAL OLTRE AL NOSTRO BLOG :

Precedente 18 Agosto 2019: Rassegna Stampa Successivo 19 Agosto 2012: Milan - Juventus